Snoop

231,80 € Prezzo unitario

Pronta Consegna
Consegna prevista dal 21-05-2019 al 27-05-2019

Consegna prevista dal 11-06-2019 al 17-06-2019

Acquista

Trasporto gratuito

Tavolino B-Line, modello Snoop, design by Karim Rashid.

Tavolino in polietilene stampato a rotazione, che rivela la sua triplice identità, diventando anche sgabello oppure elemento sovrapponibile per creare librerie di varie forme e dimensioni.
Il piano è dotato di due tasche che fungono da portariviste e rendono il tavolino impilabile.

Questo tavolino made in Italy è disponibile in diversi colori; è realizzato in materiale resistente alle intemperie e quindi adatto all'utilizzo all'esterno.

Per la pulizia si consiglia l'uso di un panno morbido e umido; evitare assolutamente detergenti chimici e alcool che renderebbero le superfici opache.

  • Profondità 47 cm
  • Larghezza 71 cm
  • Altezza 40 cm
  • Impilabile
  • Garantito per uso esterno
  • Made in Italy
  • pronta consegna

    Questo prodotto è immediatamente disponibile nelle quantità e varianti indicate e partirà dai nostri magazzini entro 24h dalla conferma dell'ordine.

    +

  • Prodotto pronto in 21 giorni

    +

  • 2 - 7 giorni lavorativi di trasporto

I tempi di consegna indicati sono validi con pagamento ricevuto in data odierna o in caso di pagamento in contrassegno. Nel caso di pagamento successivo alla data dell'ordine farà fede, come data di inizio produzione, quella del pagamento.

La data di consegna prevista è indicativa e non può essere considerata impegnativa per Sediarreda srl.

B-line è un’azienda giovane e fresca 100% italiana. Dalle numerose collaborazioni con grandi nomi del design internazionale nascono soluzioni progettuali uniche nei colori e nello stile. Arredo e complementi divertenti ma funzionali, adatti ad assumere ruoli diversi a seconda delle esigenze e degli ambienti che li accolgono. Tema molto a cuore a questo brand è l’impatto ambientale, per questo tutta la produzione è pensata per essere sostenibile, dall’impiego di materiali riciclabili, passando per la riduzione degli scarti di lavorazione fino all'abbattimento dei consumi di carburanti e di emissioni di CO2.