Chiudi   x

Sediarreda utilizza i cookie, anche di terze parti, per fornirti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'accettazione. Per cambiare la configurazione o ottenere maggiori informazioni ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sulla privacy.

 

Stores - Siamo Rivenditori Ufficiali di

Bontempi Authorized Store EMU Authorized Store Kartell Authorized Store

Calligaris Authorized Store Normann Copenhagen Authorized Store Tonin Casa Authorized Store

Authorized Store Talenti Authorized Store Valsecchi 1918 Authorized Store Slide

Fatboy Authorized Store Pedrali Authorized Store Varier Authorized Store

Authorized Stores

Esistono oggetti che sono diventati dei veri e propri simboli del design, che, per le loro caratteristiche straordinarie, per la loro ineguagliabile raffinatezza e per la maestria di chi li ha concepiti, rappresentano dei pezzi di storia, quella dell'arredamento.
Vincitori di prestigiosi premi o semplicemente riconosciuti dalla critica, dalla stampa, dal pubblico come icone, capaci di adattarsi a ogni stile e a ogni ambiente, che resistono ai cambiamenti della società, dei bisogni e delle mode, rimanendo nell'immaginario comune come dei pezzi unici, senza tempo.

Realizzati da Anna Castelli Ferrieri, indimenticabile voce del design Kartell, oggi i Componibili festeggiano il loro 50° anniversario e rappresentano uno tra i pezzi più iconici dell'intera collezione del brand milanese, esposti al MOMA di New York e al Centre Georges Pompidou di Parigi.

Era il 1967 quando venivano presentati per la prima volta al Salone del Mobile di Milano come una novità assoluta nel mondo dell'arredo: un complemento modulare e assemblabile in ABS, materiale innovativo e all'avanguardia per l'epoca.

Odo Fioravanti firma Frida, sedia in legno pluripremiata, vincitrice anche del prestigioso Compasso d'Oro per la sua "semplice bellezza scultorea". Punto di riferimento nella lavorazione del legno, Frida rappresenta una vera e propria sfida progettuale: realizzare una forma tridimensionale e innovativa, combinando bellezza e tecnologia, amore per i dettagli ed essenzialità.

Sgabello icona del brand Domitalia. Divertente, originale ed eclettico, Bouchon si caratterizza per la seduta in sughero a forma di tappo di champagne.

Ironico e dall'animo pop, lo sgabello disegnato dal duo Radice & Orlandini saprà regalare un tocco di stile in ogni ambiente, residenziale e contract.

Un mix perfetto, e squisitamente ironico, tra classico e moderno. La lampada Bourgie è uno dei best-seller Kartell, con la sua inconfondibile linea barocca e il grande cappello plissè. Il suo designer, Ferruccio Laviani, si è ispirato alla parola wannabe: l'aspirazione ad assumere una personalità.

Designed by Ferruccio Laviani.Architetto e designer, dal 1991 lavora con Kartell, realizzando anche il concept del Museo Kartell. Ha collaborato con brand come Memphis, Olivetti, Foscarini Murano, Moroso, Flos, Dolce&Gabbana, Cassina e Molteni, per citarne solo alcuni.

Le forme morbide e arrotondate, lo schienale dolcemente inclinato all'indietro, l'innovazione che incontra il design.
Il designer Hans Hornemann ha realizzato la collezione Ace, vincitrice di diversi premi internazionali, pensando a un connubio tra qualità, estetica e funzionalità.

Design pulito, essenziale e al tempo stesso raffinato.

Il tavolo Mat rappresenta il complemento d'arredo perfetto per le nuove esigenze abitative: il suo piano facilmente allungabile combina il lato estetico a quello funzionale.

La sedia Nolita vuole essere prima di tutto un tributo alla storia dell'Azienda Pedrali e alle prime sedute da giardino realizzate nel 1963, che hanno segnato l'inizio del suo successo.
Nolita è una seduta dalle forme semplici e iconiche, che portano la mente a un tempo lontano eppure assolutamente attuale.

Silhouette snella e leggera, lo sgabello Koncord riassume nelle sue forme tutto il concetto di design all'avanguardia, contemporaneo e coloratissimo che caratterizza tutte le collezioni del brand Slide.

Designed by Karim Rashid.Eclettico designer di fama internazionale, vanta più di 3000 installazioni in tutto il mondo, oltre 300 premi e riconoscimenti, l'esposizione delle sue opere nelle collezioni permanenti dei musei più importanti.

Il design e l'artigianalità tutta italiana si fondono nella sedia Pit, realizzata dal team Maly Hoffmann Kahleyss.

Le linee minimal e raffinate della seduta valorizzano il contrasto tra la scocca rivestita e la vista posteriore del legno. Vincitrice del premio Red dot Design Award 2013 e dell'Interior Innovation Award 2013.

Isidora è una sedia dalla forte identità. I tanti dettagli stilistici e funzionali che la caratterizzano rendono unico e riconoscibile il suo design, premiato con diversi premi internazionali come il Good Design Award 2015 e il Red dot Design Award 2016, per citarne solo alcuni.

Designed by Favaretto & Partners.Architetto e designer, dal 1991 lavora con Kartell, realizzando anche il concept del Museo Kartell. Ha collaborato con brand come Memphis, Olivetti, Foscarini Murano, Moroso, Flos, Dolce&Gabbana, Cassina e Molteni, per citarne solo alcuni.

La sedia di design in plastica più venduta al mondo. Lo stile barocco, la totale trasparenza, in un non-contrasto che si adatta perfettamente sia agli ambienti classici sia a quelli moderni.

Designed by Philippe StarckLouis Ghost porta la firma inconfondibile del suo ideatore, il genio del design Philippe Starck.Designer e architetto di origini francesi e dall'animo cosmopolita, le sue opere e i suoi lavori hanno fatto il giro del mondo, attraverso le innumerevoli collaborazioni con i più importanti marchi di arredamento e non solo.

KARTELL LOUIS GHOST

Recensioni certificate

 eKomi

eKomi 4.5/5 -  3238 feedback

Newsletter

Accetto la normativa sulla privacy

Visa MasterCard PayPal

Massima sicurezza con

thawte

{* WEBSITE *}